Direttore Responsabile P. Paolo Fiasconaro
Buon pomeriggio! Martedì 24 Novembre Sant'Andrea Dung-Lac
Oltre
Quello che vi dico nelle tenebre
ditelo nella luce,
e quello che ascoltate all'orecchio
predicatelo sui tetti.

(Matteo 10,27)
In libreria...
La Chiesa nella società...
Menu
Diocesi
 
Centri Regionali

 
 
 
 
 
A mani giunte

Liturgia della Settimana
Liturgia della Settimana
Sei in: homepage / In libreria... / La Chiesa nella società...  
La Chiesa nella società siciliana della prima metà del Novecento
Questo libro di Francesco Michele Stabile ha una peculiarità: la ricostruzione storica è condotta prevalentemente sulle carte dell’archivio della Conferenza episcopale siciliana (costituita cento anni fa nell’aprile del 1891).
Il ricorso alla documentazione ecclesiastica «regionale» permette all’autore di scrivere una storia della Chiesa come comunione di Chiese diocesane in una regione caratterizzata da una millenaria comune storia religiosa e civile La dimensione nazionale e universale dell’esperienza storica delle Chiese di Sicilia è poi colta dall’autore attraverso l’analisi, in modo particolare del loro rapporto con la Santa Sede. Per l’epoca contemporanea – dopo l’unificazione nazionale e l’abolizione della Legazia apostolica – questo rapporto con il papa e la curia romana è un aspetto centrale della vita delle Chiese in Sicilia. In tal modo Stabile scrive un importante libro di storia della Chiesa in Sicilia nella prima metà del Novecento. Egli attinge alla documentazione ecclesiale per tracciare non una onnicomprensiva e generica storia della società ma una specifica storia della Chiesa che, attraverso l’indagine dei processi interni (teologici ed istituzionali) della comunità ecclesiale, permette di cogliere con più precisione la sua concreta e dinamica presenza nella società. (www.centrocammarata.com)


 
il 18-01-2011 alle 12:55:47 2020 © Chiese di Sicilia - credits