Direttore Responsabile P. Paolo Fiasconaro
Buon pomeriggio! Lunedì 21 Settembre San Matteo Ap.
Oltre
Quello che vi dico nelle tenebre
ditelo nella luce,
e quello che ascoltate all'orecchio
predicatelo sui tetti.

(Matteo 10,27)
News
Menu
Diocesi
 
Centri Regionali

 
 
 
 
 
A mani giunte

Liturgia della Settimana
Liturgia della Settimana
Sei in: homepage / Diocesi / Nicosia / News  
Convegno Nicosia
Chi è la persona umana, e come giudicare gli interventi che incidono sulla vita e sulla morte?
Sono queste le domande a cui intende rispondere il Convegno che si svolgerà a Nicosia il 15 e 16 aprile presso l’Auditorium Giovanni Paolo II del Seminario vescovile. Organizzato dall’Ufficio di pastorale familiare della Diocesi di Nicosia, il convegno (“La verità sulla persona umana: etica e scienza dinanzi al vivere e al morire”) si svolge nel momento in cui su questi temi è massima l’attenzione dell’opinione pubblica, bombardata da mille informazioni e commenti, spesso fuorvianti e tendenziosi.

Basti pensare alla campagna in corso in vista dei quattro referendum del 12 giugno sulla fecondazione artificiale e agli interessi che questi muovono. Al convegno di Nicosia si affronteranno i nodi legati a questo appuntamento: sarà prima Riccardo Cascioli, giornalista e presidente del CESPAS (Centro Europeo di Studi su Popolazione, Ambiente e Sviluppo) a illustrare l’assedio internazionale al diritto alla vita che dura ormai da decenni e vede le agenzie dell’ONU quali protagoniste; quindi il prof. Giuseppe Noia, docente di Medicina dell’età prenatale all’Università Cattolica di Roma, spiegherà la realtà dell’embrione, sia nel suo protagonismo biologico sia nei casi in cui necessiti di cure; la psicoterapeuta Francesca Malatacca spiegherà invece tutte le dinamiche psicologiche della gravidanza e della nascita. Per quanto riguarda l’aspetto più strettamente di ricerca saranno invece il padre Angelo Serra, prof. emerito di Genetica umana all’Università cattolica del Sacro Cuore, e il prof. Salvatore Mancuso, direttore del Dipartimento della salute della madre e della vita nascente dell’Università Cattolica, a spiegare rispettivamente le manipolazioni della vita umana e le applicazioni terapeutiche delle cellule staminali.

Il recente caso di Terri Schiavo, la donna americana in stato vegetativo lasciata morire di fame e di sete dalla contestata decisione dei giudici, ha anche portato alla ribalta la questione dell’eutanasia e più in generale il senso della vita nei casi di infermità grave. Anche a questo risponderà il convegno di Nicosia con gli interventi della dott.ssa Claudia Navarini, docente alla Facoltà di Bioetica della Pontificia Università “Regina Apostolorum” di Roma, che si occuperà degli aspetti etici e delle pressioni culturali relative all’eutanasia, e della dott.ssa Gabriella Gambino, Esperto scientifico del Comitato Nazionale per la Bioetica.


 
il 18-01-2011 alle 12:55:47 2020 © Chiese di Sicilia - credits